Roberta Cippà Cavadini

17th Giu 2019, author: admin

Giugno 2019

 

In quale momento della tua vita hai saputo cosa avresti fatto da grande?

Non so ancora adesso cosa farò da grande! …figuriamoci in passato. Cerco di stare nel momento ed essere sempre aperta a tutte le possibilità.

 

Come descriveresti la tua filosofia di vita?
Cerco di essere me stessa, sempre, indipendentemente dal contesto e dalle persone con cui sono, e amo vivere pienamente ogni attimo. Vivere pienamente per me vuol dire far star bene me, far star bene chi mi circonda e sentirmi utile al mondo.

 

Chi sono le persone che ti hanno più ispirato nella vita e perché?

La prima persona è stata mio padre. Il suo mantra era: “Rendere la vita qualcosa di meraviglioso dipende solo da te. Dipende da come guardi il mondo, dalla capacità di prenderti le responsabilità e dal rispetto per tutto e per tutti”. Il suo modo di essere e i suoi insegnamenti sono le fondamenta di ciò che sono oggi.

Poi mio marito Nello, che è una roccia. Un porto sicuro dove posso rilassarmi e allentare lo stress.

Leggo molto, mi piacciono le biografie dei grandi personaggi del passato e le storie attuali di imprenditori di successo. In realtà il mondo è pieno di persone che incontri ogni giorno sulla tua strada che sono illuminanti. Basta saper ascoltare con il cuore.

 

Quali vantaggi riconosci al ruolo di imprenditore?

D’impulso direi la libertà. La libertà di scelta, di prendere decisioni, di osare. In realtà siamo tutti imprenditori di noi stessi.  Per avere successo devi ascoltare, devi avere un grande rispetto per ciò che ti sta intorno e rispetto per le persone.  Devi essere molto flessibile e saperti modificare in base alle richieste di mercato, gli orari sono lunghi e senza pause e l’attenzione sempre alta.
Nasco imprenditrice, figlia di imprenditori. Non conosco altra vita. Sono felice e ho una vita piena di soddisfazioni…  lavoro con un fantastico team che mi accompagna da lungo tempo.
Per cui, vantaggi o no, sono grata per tutto.

 

Quali gli svantaggi?

Mi sa che ho già risposto.

 

Che caratteristiche ha il tuo collaboratore ideale?

È solare, ama la vita e sposa la causa fino in fondo. Collaborativo, curioso e coraggioso. Sa di essere importante e soprattutto puoi contare su di lui in qualsiasi momento.

 

Se dovessi chiedere a chi ti conosce di descriverti con 3 vocaboli quali credi sceglierebbero?

Determinata – appassionata – autentica. 

 

E tu come ti descrivi con 3 vocaboli?

Curiosa – assetata di conoscenza – ottimista.

 

Hai delle passioni che coltivi o hai coltivato in passato?

Mi sono avvicinata alla scultura. È stata una bellissima esperienza ma in questo momento sono ferma. Sul comodino ho sempre molti libri dove mi immergo, viaggio, sogno, mi emoziono. E poi ci sono i viaggi, quelli veri, a volte avventurosi, a volte rilassanti e sempre perlustrativi alla ricerca di modi di pensare diversi.

 

Che suggerimenti daresti a chi volesse iniziare la strada dell’imprenditorialità?

Vai in giro per il mondo, osserva, fai domande, ascolta e copia, copia il meglio che trovi e mettici almeno un briciolo di te.

 

Che contributo ti piacerebbe dare a ImprendiTi quale membro attivo?

Mi piace l’idea di occuparmi dei giovani e del loro futuro. Mi identifico nel ruolo di un tutor, mentore, o come lo si voglia chiamare. In altre parole sono sempre disponibile a condividere ciò che l’esperienza mi ha insegnato.

 

Cosa ti aspetti dai membri e dal comitato di ImprendiTi in futuro?

Vivo ImprendiTi come una community dove si respira la voglia di mettersi a disposizione, di essere di supporto, un luogo dove nascono idee e progetti innovativi. Uno spazio privilegiato utile a noi, agli altri e al territorio.

 

(Roberta Cippà Cavadini, CEO Cippà Trasporti)