Cristina Pagani

02nd Giu 2019, author: admin

Giugno 2019

 

In quale momento della tua vita hai saputo cosa avresti fatto da grande?
Non l’ho ancora scoperto. La mia vita è in continua evoluzione e cambiamento di rotta.

 

Come descriveresti la tua filosofia di vita?

Vivo immersa nella mia realtà senza mai perdere l’abitudine di sognare. Sono i sogni che mi ispirano ad andare avanti e a rinnovarmi. Dunque per me è importante sempre cercare di seguire i propri sogni.

 

Chi sono le persone che ti hanno più ispirato nella vita e perché?
Tante e diverse, ma non per forza famose. Persone incontrare nei miei viaggi, altre incrociate anche solo per un attimo. Mi basta poco per ricevere ispirazione se riconosco in loro la volontà di inseguire quello in cui credono.

 

Quali vantaggi riconosci al ruolo di imprenditore?
Poter esprimere la mia creatività.

 

Quali gli svantaggi?
Doversi occupare di attività collaterali o di sostegno che, pur se certo importanti, a volte prendono più tempo di quello che vorrei, ma credo che anche qui si nasconda una delle sfide più interessanti del mio lavoro: imparare a razionalizzare per il miglior risultato.

 

Che caratteristiche ha il tuo collaboratore ideale?
Intraprendente, mi piace che porti nuovi stimoli, idee e che metta passione in quello che fa, sempre costante nella sua motivazione.

 

Se dovessi chiedere a chi ti conosce di descriverti con 3 vocaboli quali credi sceglierebbero?
Determinata – attiva – positiva.

 

E tu come ti descrivi con 3 vocaboli?
Uguale.

 

Hai delle passioni che coltivi o hai coltivato in passato?
Sicuramente la fotografia. È una passione che mi accompagna da sempre.

 

Che suggerimenti daresti a chi volesse iniziare la strada dell’imprenditorialità?
Se hai un sogno inseguilo. Sarà la luce che illuminerà il tuo cammino. Non aspettare il momento giusto. Non esiste. Sarà lui che ti aiuterà a capire se proseguire o fermarti, se rallentare o accelerare. I sogni sono più saggi di noi.

 

Che contributo ti piacerebbe dare a ImprendiTi quale membro attivo?
In ImprendiTi mi occupo di giovani, attività che peraltro porto avanti da anni attraverso il progetto 18-24, Associazione di cui sono presidente. 
Il nostro scopo è quello di diffondere la cultura imprenditoriale fin da giovanissimi. L’attitudine verso la sfida, la curiosità, prendere responsabilità per il proprio sviluppo e per i risultati è già un modo per allenare la futura imprenditorialità e il successo.

 

Cosa ti aspetti dai membri e dal comitato di ImprendiTI in futuro?
Condivisione delle idee e problematiche.

 

(Cristina Pagani, CEO 3P clc Sagl)