Ricognizione Sistema Disoccupazione, il Ticino nel confronto federale

Ricognizione Sistema Disoccupazione, il Ticino nel confronto federale

  • 18 novembre 2016

Con la sua decisione del 16 giugno 2016, il Comitato di ImprendiTi ha accolto l’istanza di effettuare la ricognizione sul “sistema disoccupazione” ticinese. La richiesta degli imprenditori era quella di rispondere alla percezione di inefficienza del sistema.

In particolare sono state poste tre questioni a cui questa ricognizione offre una risposta:

  1. La Legge federale (LADI) è applicata con prassi cantonali sostanzialmente differenti? Se sì, il nostro Cantone si pone tra quelli più efficienti nella gestione della disoccupazione?
  2. Come è valutato il fenomeno dei soggetti che lavorano il tempo necessario per maturare i diritti di legge, quindi rescindere il rapporto di lavoro e percepire le indennità di disoccupazione? È vero che molti di questi sono giovani ben qualificati?
  3. È possibile che nella gestione del nostro “sistema disoccupazione” si produca il conflitto di interessi nel soggetto (es. Casse Disoccupazione), che da un lato è chiamato ad agire per mitigare i costi del sistema e dall’altro riceve risorse finanziarie sulla base del numero di disoccupati che gestisce?

Materiale disponibile