Marchio Ticino, "ci pensa ImprendiTI"

Marchio Ticino, “ci pensa ImprendiTI”

  • 27 marzo 2015

LUGANO – L’Associazione ImprendiTI valuta favorevolmente la decisione di avere lasciato alle associazioni di categoria il compito di definire le variabili per adempiere al marchio d’impresa ‘etica’, e annuncia di volersi assumere il compito di fare da promotrice di quella che considera “una grande opportunità per dare maggiore valore al nostro Territorio”.

I membri di comitato di Imprenditi: Gianmaria Frapolli – presidente, Roberta Cippà Cavadini – vice presidente, Roberto Ballina – tesoriere, Paolo Vismara – segretario, Marco Jäggi – rapporti con le Istituzioni, Danilo Giorgetti – relazioni tra i soci e Roberto Mazzantini – comunicazione, nei prossimi giorni prenderanno quindi contatto con le varie associazioni di categoria per definire i dettagli di questa “etichetta” il cui unico obiettivo è quello di dare risalto a quelle aziende ticinesi le quali, grazie al loro comportamento etico e alla loro capacità imprenditoriale, sono in grado di tenere alta l’immagine del Ticino in Svizzera e livello internazionale.

Fondata nello scorso mese di ottobre, l’Associazione ImprendiTi è la prima e unica associazione composta dagli imprenditori in prima persona ovvero da coloro che gestiscono l’azienda e si fonda sui valori di rispetto di accordi, regole, persone e della comunità locale; coraggio nell’affrontare le sfide dei mercati e di tutto ciò che è sconosciuto; apertura alle innovazioni, alle culture diverse e al cambiamento.

(fonte: Tio.ch – 26 marzo 2015)